La Scuola

La scuola dell'infanzia "San Giovanni Battista" venne fondata nell'anno 1934 come Asilo infantile Parrocchiale e subito fu dotata di una sede propria su iniziativa del Parroco Don Giovanni Todeschini e di un gruppo di genitori.

L'opera fin dall'inizio, ebbe precisi compiti assistenziali ed educativi a favore dell'infanzia e venne già allora affidata alle R.R. suore Orsoline di Somasca. L'edificio del vecchio Asilo fu poi ampliato e meglio attrezzato per renderlo idoneo alla sua funzione, ma negli anni '80 divenne necessario orientarsi decisamente su una Scuola del tutto nuova ed assai più grande essendo aumentata enormemente la popolazione di Mozzo.

La nuova Scuola dell'infanzia, riconosciuta dalle autorità scolastiche, ha lo scopo di provvedere, in collaborazione con le famiglie all'educazione integrale dell'infanzia dai tre ai sei anni, favorendone la crescita fisica, intellettuale, sociale e cristiana.

I nostri valori

La parità

La nostra scuola dell'infanzia è stata riconosciuta scuola paritaria ai sensi della legge n° 62/2000, il 18/04/2001 con decreto n° 488/1982 a decorrere dall'anno scolastico 2000/2001.

Le scuole paritarie fanno parte del sistema nazionale di istruzione assolvendo al pari della scuola statale ad un servizio pubblico.

Il bambino al centro

L'idea di bambino che noi abbiamo è quella di un soggetto attivo, protagonista della sua crescita fatta di corpo, psiche e mente e a cui verrà offerta la possibilità di costruire attivamente un rapporto significativo ed equilibrato tra sé e l'ambiente circostante.

Nella società attuale la nostra scuola si propone di offrire un ambiente ricco di relazioni positive, attraverso le quali il bambino matura nella conoscenza e nella stima di sé e della realtà che lo circonda. Un ambiente che, dal punto di vista affettivo, cognitivo, formativo, sociale, cerca di rispondere a tutti i bisogni di crescita dando significato ad azioni e comportamenti.

La scuola accoglie tutti i bambini indipendentemente dal tipo di credo o di condizione sociale. Ci proponiamo di accogliere e integrare nel gruppo dei coetanei ogni bambino nella sua specifica identità personale, collaborando con le famiglie, gli Enti e i Servizi presenti sul territorio affinché il bambino possa raggiungere una formazione globale e armonica della sua persona.

Questa prospettiva definisce la nostra scuola dell'infanzia come un sistema integrato in evoluzione, che rispetta le scelte educative delle famiglie e realizza il senso nazionale e universale del diritto all'istruzione in chiave cristiana.